PRODOTTI LATTIERO-CASEARI: ORIGINE DEL LATTE IN ETICHETTA

Il 19 gennaio 2017 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n.15 il Decreto 9 dicembre 2016 “Indicazione dell'origine in etichetta della materia prima per il latte e i prodotti lattieri caseari, in attuazione del regolamento (UE) n. 1169/2011, relativo alla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori”. Esso entrerà in vigore il 19 aprile 2017 e vi rimarrà “in via sperimentale fino al 31 marzo 2019”.

Tale decreto prevede di indicare in etichetta il “Paese di mungitura” e quello di condizionamento (per il latte UHT) o di trasformazione (per gli altri prodotti). Se il Paese di mungitura e di condizionamento (o trasformazione) coincidono è consentito indicare soltanto “origine del latte”.

Quanto previsto dal decreto si applica ai soli alimenti pre-imballati realizzati in Italia e destinati alla mercato interno; in particolare:

  • Latte e crema di latte, non concentrati né addizionati con  zuccheri o altri edulcoranti;
  • Latte e crema di latte, concentrati o con aggiunta di zuccheri o  di altri edulcoranti;
  • Latticello, latte e crema coagulata, yogurt, kefir ed altri tipi di latte e creme fermentate o acidificate, sia concentrate che addizionate di zucchero o di altri edulcoranti aromatizzate o con l'aggiunta di frutta o di cacao;
  • Siero di latte, anche concentrato o addizionato di zucchero o di altri edulcoranti; prodotti costituiti di componenti naturali del latte, anche addizionati di zucchero o di altri edulcoranti, non nominati né compresi altrove;
  • Burro e altre materie grasse provenienti dal latte; creme lattiere spalmabili;
  • Formaggi, latticini e cagliate;
  • Latte sterilizzato a lunga conservazione;
  • Latte UHT a lunga conservazione.

Sono esclusi dall’applicazione di tali regole i latticini e altri prodotti DOP, IGP, STG e i prodotti biologici.

Per informazioni specifiche e dettagliate, disposizioni transitorie e sanzioni si riportano i seguenti collegamenti ai documenti ufficiali inerenti la tematica:

Tuesday, June 6, 2017

Dal 19 aprile 2017 è divenuto obbligatorio indicare in etichetta l’origine del latte utilizzato nei prodotti lattiero-caseari e del latte alimentare.

TAG: 
Develop byKernel ©