Acque

ACQUE POTABILI DESTINATE AL CONSUMO UMANO

Il  D.Lgs. n. 31:2001, integrato e modificato con il D.Lgs. 27/2002, recepisce la direttiva europea 83/98 CE e disciplina la qualità delle acque potabili destinate al consumo umano sotto l’aspetto dei parametri chimico-fisici e microbiologici.

ACQUE DI SCARICO

Secondo Il D.Lgs. 152/06 che ha introdotto una nuova definizione di "acque reflue industriali", intendendo qualsiasi tipo di acque reflue provenienti da edifici od installazioni in cui si svolgono attività commerciali o di produzione di beni; con scarico" si intende qualsiasi immissione di acque reflue in acque superficiali, sul suolo, nel sottosuolo e in rete fognaria.

ACQUE DI DIALISI

L'analisi delle acque di dialisi (dall'acqua di rete utilizzata dagli impianti alle varie soluzioni di dialsato) secondo Linee Guida Sin e metodi normati, è essenziale per garantire la sicurezza agli individui che ricorrono a tale terapia. 

ACQUE DI PISCINA

L'accordo Stato-Regioni del 16 Gennaio 2003 sulla qualità delle acque di piscina, evidenzia la necessità di salvaguardare la salute dei bagnanti tenendo sotto controllo la qualità dell'acqua per qualsiasi piscina pubblica o privata.

ACQUE SUPERFICIALI

Pagina in allestimento

Develop byKernel ©